Correva l’anno 753 A.C. del 21 Aprile…ma no, di certo, Roma non è nata in un giorno solo, ma simbolicamente è stato scelto questo giorno per fissare la nascita della città che un tempo fu il centro di uno dei più vasti imperi dell’antichità.

Ebbene, da 20 anni, e si, perchè i festeggiamenti hanno ripreso dagli anni 90 grazie soprattutto al Gruppo Storico Romano, la festa del Natale di Roma ha ricominciato a colorare e riportare indietro nel tempo la nostra amata città e i migliaia di turisti e non, che accorrono da ogni parte del mondo a rivivere questa significativa esperienza.

Ricordiamo inoltre che all’evento parteciperanno rievocatori da tutto il mondo!

Rievocatori dalla “Gallia”

Purtroppo quest’anno, abbiamo rischiato di non onorare più una festività molto importante data soprattutto dalla pregnanza della divulgazione storico culturale ad opera dei gruppi partecipanti che nelle manifestazioni precedenti hanno già ampiamente dimostrato la qualità del loro operato.

Troppo speso si dimentica che l’italia è un paese con radici antichissime e abbiamo opere che ci invidia tutto il mondo, eppure… spesso vediamo una quantità spropositata di siti archeologici che versano nel più grave degrado.

Tuttavia, non ci sono solo cattive notizie e forse abbiamo ancora una possibilità.

Abbiamo appreso da alcuni comunicati dalla pagina Facebook del Gruppo Storico Romano(già che ci siete iscrivetevi pure cliccando QUI) che esiste una possibilità che il Natale di Roma quest’anno possa essere salvato.

Vi alleghiamo la notizia:

“A seguito della conferenza dei servizi, svoltasi oggi in Campidoglio, riguardante il Natale di Roma, l’amministrazione Capitolina ha mostrato il proprio interesse ed impegno, per riuscire a trovare una soluzione che possa salvare il Natale di Roma, il Dott. Francesco Paciello Direttore Dipartimento Sport e Politiche Giovanili e Dirigente U.O. correlata Politiche Giovanili, ci ha comunicato di aver redatto una memoria che sarà firmata dalla Sindaca Virginia Raggi dal Vice Sindaco Luca Bergamo, che prevede l’inserimento della manifestazione “Natale di Roma” organizzata dal Gruppo Storico Romano, all’interno di un elenco di eventi istituzionali di Roma Capitale, che sarà portata in giunta per l’approvazione martedì 9 aprile, questo permetterebbe la naturale concessione dei servizi (Cosap, transennamenti, Ama, bagni chimici) da parte di Roma Capitale alla manifestazione, mentre resteranno a carico della nostra associazione : energia elettrica, trasfert, allestimenti della manifestazione al Circo Massimo e su via dei Fori Imperiali, service, vitto e alloggio per le associazioni provenienti dall’estero, vitto per lunedì 22 aprile per tutte le associazioni partecipanti.

Inutile sottolineare che solo ed esclusivamente in questo caso il Natale di Roma 2019 potrà vedere luce. Il Gruppo Storico Romano attende fiducioso, l’esito della votazione di Giunta di martedì 9 aprile, non prima di aver ringraziato il popolo Romano, perchè solo grazie al suo sostegno, alle manifestazioni di solidarietà, di supporto ed incitamento, abbiamo avuto la possibilità di essere ascoltati dall’amministrazione, e realizzare questa manifestazione che ancora una volta dimostra lo spessore dell’orgoglio romano, e sarà probabilmente l’unica manifestazione che si svolgerà nella Capitale per festeggiare la data della sua fondazione.”

Logo del Gruppo Storico Romano

Vi mettiamo in questo articolo a disposizione il calendario, qual’ora siate interessati a partecipare all’evento:

XIX EDIZIONE

CELEBRAZIONI DEL LONGVS ET VNVS ANNVS

Dal 18 al 22 Aprile

Giovedì 12 Aprile

Ore 11:00 -13.00 CONFERENZA STAMPA

Presso la sala Protomoteca del Campidiglio –

Presentazione del programma NdiR 2019

Venerdì 19 Aprile 
presso l’area esibizioni del Circo Massimo

Ore 09:00 – 18:00 MOSTRA FOTOGRAFICA delle edizioni passate del “Natale di Roma”

a cura dell’Associazione “Fotografiamo”

Ore 09:00 – 16:00 BANCHI DIDATTICI presso il CASTRVM

I. LA DONNA ROMANA: ABBIGLIAMENTO E MAQUILLAGE

II. L’UOMO ROMANO:

ABBIGLIAMENTO E ALTRE CURIOSITA’

III. LA SCUOLA ROMANA

IV. LA MEDICINA

V. L’ALIMENTAZIONE

VI. LA RELIGIONE

VII. IL MOSAICO

VIII. UNGUENTI E PROFUMI

IX. LEGIONARI E PRETORIANI

X. GLADIATORI:

ARMI E TECNICHE DI COMBATTIMENTO

XI. VI e V SECOLO:

Saggio di Gladiatura per tutti i bambini

Ore 11:20-12.00 INCONTRO CON LO SCRITTORE Chiara MATTOZZI

Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 12:10-12.40 INCONTRO CON LO SCRITTORE Luigi DE ROSA 
Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 12:50 -13.30 INCONTRO CON LO SCRITTORE Raffaele ALLIEGRO

Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 13:40-14.20 INCONTRO CON LO SCRITTORE Antonella PRENNER

Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 14:30-15.30 GIOCHI DELL’ANTICA ROMA PER BAMBINI

Nell’area esibizione predisposta davanti al castrum

Ore 14:30 16:30 AUTORI E CULTURA: LA SALARIA E VESPASIANO FRA REATE ROMA ”

Presso i Gazebi del Circo Massimo

Ore 16:30 -17.30 INCONORAZIONE DELLA “DEA ROMA”

Presso il Circo Massimo

Presenta Er Sallustio

Ore 17:30 – 18:30 SPETTACOLO ““HISTRIONES ROMAN MUSICIANS””

Presso Il Circo Massimo – (PALCO)

Sabato 20 Aprile 
presso il Circo Massimo nell’area esibizioni

Ore 09:00 – 18:00 MOSTRA FOTOGRAFICA delle edizioni passate del “Natale di Roma”

a cura dell’Associazione “Fotografiamo”

Ore 09:00 – 16:00 BANCHI DIDATTICI presso il CASTRVM

I. LA DONNA ROMANA: ABBIGLIAMENTO E MAQUILLAGE

II. L’UOMO ROMANO:

ABBIGLIAMENTO E ALTRE CURIOSITA’

III. LA SCUOLA ROMANA

IV. LA MEDICINA

V. L’ALIMENTAZIONE

VI. LA RELIGIONE

VII. IL MOSAICO

VIII. UNGUENTI E PROFUMI

IX. LEGIONARI E PRETORIANI

X. GLADIATORI:

ARMI E TECNICHE DI COMBATTIMENTO

XI. VI e V SECOLO:

Saggio di Gladiatura per tutti i bambini presenti nell’area esibizioni

Ore 10:30-11.10 INCONTRO CON LO SCRITTORE Massimiliano COLOMBO
Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 11:30-12.10 INCONTRO CON LO SCRITTORE Andrea FREDIANI

Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 12:10-12.40 INCONTRO CON LO SCRITTORE Marco LUCCHETTI

Presso Il Circo Massimo – (area convegni)

Ore 19.00 – 20.00 MUSICA DAL VIVO con FREDIANI IL QUARTET (Musica Jazz)

Ore 20.10 – 21.30 LAVINIA FIORANI (La RomAntica) Concerto di canzoni Romane

Domenica 21 Aprile

presso il Circo Massimo e Via dei Fori Imperiali

Ore 09:00 – 18:00 MOSTRA FOTOGRAFICA delle edizioni passate del “Natale di Roma” a cura dell’Associazione “Fotografiamo”

Ore 09:00 – 12.00 CORTEO E RITO RELIGIOSO PRO SALVTE ET FELICITATE REI PVBLICAE Celebrato da Adriano nella sua veste di pontifex maximus (Foro Romano tempio di Cesare)

Ore 09:00 – 16:00 BANCHI DIDATTICI presso il CASTRVM

I. LA DONNA ROMANA: ABBIGLIAMENTO E MAQUILLAGE

II. L’UOMO ROMANO:

ABBIGLIAMENTO E ALTRE CURIOSITA’

III. LA SCUOLA ROMANA

IV. LA MEDICINA

V. L’ALIMENTAZIONE

VI. LA RELIGIONE

VII. IL MOSAICO

VIII. UNGUENTI E PROFUMI

IX. LEGIONARI E PRETORIANI

X. GLADIATORI:

ARMI E TECNICHE DI COMBATTIMENTO

XI. VI e V SECOLO:

Saggio di Gladiatura per tutti i bambini presenti nell’area esibizioni

Ore 15:00 16.45 RIEVOCAZIONE A CURA DELLE ASSOCIAZIONI STRANIERE”

Ore 17.00. 18.30 “HARPASTUM” SQUADRA CELTA “ “ CONTRO SQUADRA “ROMANA”

Lunedi 22 Aprile 
presso il Circo Massimo e Via dei Fori Imperiali

Ore 09:00 – 18:00 MOSTRA FOTOGRAFICA delle edizioni passate del “Natale di Roma”

a cura dell’Associazione “Fotografiamo”

Ore 10:00 CERIMONIA DI APERTURA: COMMISSIO FERIARVM

Ore 10:30 SALUTI DEL PRESIDENTE E SALUTI ISTITUZIONALI

ORE 10.40 ORAZIONE DI MECENATE

Ore 11:00 PARTENZA CORTEO STORICO dal Circo Massimo

Ore 12:00– 13:00 BENEDEZIONE DEI GRUPPI PARTECIPANTI a cura del PONTEFICE MASSIMO SU VIA DEI FORI IMPERIALI

presso l’area esibizione del CIRCO MASSIMO

Ore 14—15.00 ESIBIZIONE BANDA MUSICALE POLIZIA LOCALE ROMA CAPITALE

Ore 15:00 – 16:30 ESIBIZIONI presso l’area esibizione del CIRCO MASSIMO dei

GRUPPI DI RIEVOCAZIONE E RICOSTRUZIONE STORICA

Ore 16:30 – 17:30 RICOSTRUZIONE DELLA CONQUISTA DI MASADA

Di seguito una piccola foto gallery come assaggio a chi vorrà partecipare e fidatevi, ne vale veramente la pena:

Un saluto speciale da tutto lo staff

Ad Maiora!


Cariovalda

Classe 89, appassionato di informatica, scienza e cultura generale. Ha sempre avuto un debole per la storia romana ma alla fine è curioso di tutto e di più. Entrato nel 2015 nello staff e da li cerca di studiare a livello amatoriale tutto ciò che riguarda la meteorologia (senza dimenticare le altre miliardi di passioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *