Nuovo peggioramento atteso nelle prossime ore a causa di una perturbazione atlantica e minimo in formazione sull’alto Tirreno. Piogge ad iniziare da Liguria e Toscana, poi in estensione al Nord e sul Lazio. Viste le basse temperature, la neve cadrà fino in pianura al Nord Italia con precipitazioni più intense tra basso Piemonte ed Emilia. I fenomeni si intensificheranno dalla tarda sera ed in nottata sono attesi anche temporali lungo il Tirreno fino alla Campania. I venti saranno a rotazione ciclonica ed in intensificazione con raffiche anche forti lungo il Tirreno. Temperature in aumento, neve oltre i 1200/1300 metri. Nella giornata di domani il minimo scivolerà verso SE con instabilità al Sud Italia e sul medio adriatico con fenomeni localmente persistenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *